0 REACh / CLP / BPD / SDS
REACh / CLP / BPD / SDS
Email Print

Che cos'è REACh?

REACh è il Regolamento per la Registrazione, la Valutazione, l'Autorizzazione e la Restrizione delle sostanze Chimiche. È entrato in vigore il 1º giugno 2007 per rendere più efficace e migliorare il quadro legislativo precedente sulle sostanze chimiche nell'Unione europea (UE). REACh attribuisce all'industria una maggiore responsabilità sulla gestione dei rischi che le sostanze chimiche possono presentare per la salute e l'ambiente.

In linea di massima, REACh si applica a tutte le sostanze chimiche: non soltanto alle sostanze chimiche impiegate nei processi industriali, ma anche a quelle usate nella vita quotidiana, per esempio nei prodotti di pulizia, nelle vernici e in articoli quali capi di abbigliamento, mobili e apparecchi elettrici. 

Il testo originale del regolamento può essere visualizzato al seguente link:
http://eur-lex.europa.eu

Che cosa è il CLP?

Il regolamento CLP o CLP è il nuovo regolamento europeo relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele chimiche. Introduce in tutta l’Unione europea un nuovo sistema per la classificazione e l’etichettatura delle sostanze chimiche, basato sul Sistema mondiale armonizzato delle Nazioni Unite (GHS dell’ONU).

Il regolamento CLP riguarda i pericoli delle sostanze e delle miscele chimiche e il modo di fornire informazioni in proposito. Spetta all’industria stabilire quali sono i pericoli delle sostanze e delle miscele prima che siano immesse sul mercato e classificare le sostanze e le miscele in linea con i pericoli individuati. Se una sostanza o una miscela è pericolosa, è necessario etichettarla per consentire ai lavoratori e ai consumatori di conoscerne gli effetti prima di manipolarla. Si noti che “miscela” ha lo stesso significato del termine “preparato” finora utilizzato.

Il testo originale del regolamento può essere visualizzato al seguente link:
http://eur-lex.europa.eu

Che cosa è la BPD?

La direttiva 98/8/EC riguardante l’immissione sul mercato di prodotti biocidi é stata adottata nel 1998. Secondo la Direttiva, gli Stati Membri dovevano trasformare le regole in legge entro il 14 maggio 2000.

La direttiva ha come scopo l’armonizzazione del mercato europeo riguadante i prodotti biocidi e le sostanze attive contenute in esse. Allo stesso tempo ha lo scopo di assicurare un alto livello di protezione all’uomo, agli animali e all’ambiente.

Il testo originale della direttiva può essere visualizzato al seguente link:
http://eur-lex.europa.eu

Che cosa è la SDS?

La scheda di dati di sicurezza estesa riassume le informazioni principali contenute nella valutazione della sicurezza chimica condotta da un’azienda nella vostra catena di approvvigionamento in conformità con il regolamento REACH. Lo scenario d’esposizione invece indica gli usi che sono coperti.

Se gli usi della sostanza da parte vostra o dei vostri clienti sono coperti, gli scenari di esposizione dovrebbero fornire informazioni sulle condizioni di uso sicuro per voi e i vostri clienti. Ogni qualvolta sia richiesta una scheda di dati di sicurezza, dovete fornire ai vostri clienti informazioni sui pericoli, sulle condizioni di uso sicuro e consigli per un’adeguata gestione dei rischi.

Il testo originale del regolamento può essere visualizzato al seguente link:
http://eur-lex.europa.eu

Aggiornamento 13 giugno 2012