Elettronica
Email Print

La recente normativa europea RoHS (Restriction of Hazardous Substances) ha indicato il 1° Luglio 2006 come data a partire dalla quale non si possono più immettere sul mercato apparecchiature elettriche ed elettroniche che contengano piombo ed altri materiali tradizionalmente utilizzati nell’industria elettronica.
Molte aziende si sono attivate per passare alle leghe prive di piombo cosiddette lead-free che sostituiscono le tradizionali leghe Stagno/Piombo.

SIAD si pone come partner degli assemblatori operanti nell'industria elettronica che sono chiamati a gestire questo passaggio critico rappresentato da una moltitudine di parametri che andranno a variare (maggiore ossidazione per l’assenza di piombo, maggiori temperature di processo etc).

Per gestire questo passaggio SIAD suggerisce l’impiego di azoto. A fronte di un “apparente” aumento di costi di esercizio si possono registrare benefici che variano a secondo del tipo di tecnologia utilizzata:

SMD: giunzioni robuste e consistenti.

THT: riduzione flussante spray fino al 60%, minore manutenzione, minore diffettosità, riduzione scorie fino all’80%.

Per visualizzare i cataloghi SIAD dedicati all’industria dell’assemblaggio elettronico clicca qui